Oratorio Feriale 2008 – Corsi per gli animatori

Saranno su tre livelli: Base, Avanzato, Responsabili.
Si svolgeranno per tutto il decanato a S. Martino di Bareggio, a Sedriano, a Bareggio. Oltre che essere  interessanti, sono occasione di incontro-confronto con altri ragazzi/e giovani del decanato e aiutano ad allargare gli orizzonti e il senso di responsabilità.
Sollecitando l’adesione di tanti ragazzi/e a partire dalla prima superiore, ricordo che le iscrizioni dovranno pervenire entro il 6 maggio alle Suore.

Don Giusepppe Colombo

Estate a Miazzina per i ragazzi

Invitiamo tutti i ragazzi che stanno frequentando la quinta elementare e le medie a vivere un’indimenticabile vacanza di gruppo a Miazzina (VB) – 1.000 m circa – dal 14 al 24 luglio 2008, in una casa in autogestione.
Il costo indicativo è di € 350, che potrebbe subire variazioni (in ribasso) in base al numero degli iscritti.
Le iscrizioni si effettuano consegnando il modulo opportunamente compilato alle suore, entro domenica 4 maggio, unitamente ad una caparra di € 150.

Centro giovanile: l’unione fa la forza

Grazie alla disponibilità di alcune persone che garantiscono la loro presenza adulta, ogni martedì e venerdì dalle ore 15.00 alle 17.30 il Centro Giovanile San Giovanni Bosco è aperto per offrire ai nostri ragazzi uno spazio sicuro per il gioco e il tempo libero (tanto prezioso… se vissuto bene!). Continua così a concretizzarsi l’idea condivisa dal Consiglio Pastorale Parrocchiale di mettere a disposizione dei giovani e dei giovanissimi la struttura dell’Oratorio S.G.B. per la loro crescita nella gioia, nella responsabilità e nella collaborazione.
Naturalmente – anche per quanto riguarda l’apertura serale per i più grandi – quanto fin qui si è arrivati a fare è in base alle forze umane disponibili… significa che se si vuole fare di più (e tutti ce lo auspichiamo!) occorre che più persone sia giovani che adulti decidano di mettersi in gioco ed entrino in campo: guardare dal di fuori non risolve i problemi… Anzi chi si tiene fuori dovrebbe tenere anche la bocca chiusa o per lo meno, se parla, essere costruttivo e positivo. Siamo “comunità cristiana”: la corresponsabilità viene per tutti dal battesimo nello Spirito Santo… non possiamo scadere nello stile chiassoso del mondo (ne abbiamo continuamente degli esempi concreti).
I problemi sono reali: il vangelo ci dice che non è dall’esterno (da un “miracolo”) che viene la soluzione dei problemi, ma dal mettere a disposizione quel poco che si ha… Ricordate la moltiplicazione dei pani e dei pesci?

Don Giuseppe Colombo