Il fascino senza tempo del Duomo

ImmagineAnche durante il mese di agosto proseguono le visite guidate organizzate nel fine settimana dalla Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano alla scoperta della Cattedrale e delle Terrazze. Tra passato e presente, tradizione e innovazione, il fascino senza tempo del Duomo riserva a ogni visita nuove curiosità ed emozioni.
I caldi colori del sole estivo si riverberano sulle superfici dorate della Madonnina ed esaltano le tonalità del marmo di Candoglia che irradia di
candore ogni scultura e ornato del Duomo. Una complessa ed imponente montagna di marmo la cui infinita bellezza si riflette nello sguardo dei circa 6 milioni di visitatori che ogni anno varcano le grandi
porte della Cattedrale.Immagine
Una passeggiata fra le guglie del Duomo d’estate è un’esperienza unica da fare
almeno una volta nella vita.
Una delle parti più suggestive della Cattedrale regala con il bel tempo un’impagabile vista sulla città, dai nuovi grattacieli sino al profilo delle Alpi, grandi emozioni e un dialogo aperto con la storia.
La Veneranda Fabbrica offre l’opportunità di una visita guidata della durata di un’ora alla scoperta di questo spettacolo.
Ecco le date: sabato 13 e sabato 27 agosto, ore 17 (lingua italiana); visImmagineita guidata e biglietto per la salita in ascensore 18 euro intero, 9 euro ridotto bambini 6-12 anni. Prenotazione obbligatoria: lunedì-venerdì telefono 02.89015321, visite@duomomilano.it; sabato e domenica telefono 02.72023375, visite@duomomilano.it Ritrovo: 15 minuti prima dell’inizio della visita presso il Duomo Info Point in Piazza del Duomo 18 (alle spalle della Cattedrale).

Nasce la comunità seminaristica adolescenti

Da sempre il Seminario, con le sue diversificate proposte, offre ai ragazzi e ai giovani ambrosiani cammini di verifica e di accompagnamento per discernere, in piena libertà, la loro vocazione.
Nel solco di questa lunga tradizione si inserisce una nuova iniziativa: la Comunità Seminaristica
Adolescenti (Csa), che prenderà avvio il 21 settembre nel Decanato Villoresi, grazie alla collaborazione tra il Seminario e i preti del Decanato, precisamente nella città di Parabiago.
«La Comunità accoglierà gli adolescenti che, pensando al loro futuro, includono la verifica dell’ipotesi vocazionale in ordine al presbiterato – spiega il rettore del Seminario monsignor Michele Di Tolve -. In un contesto di vita comunitaria, viene proposto un itinerario formativo adeguato all’età, guidato da educatori e organizzato con una residenzialità non continuativa». Il Rettore tiene a precisare che la Csa non ha nulla a che vedere con il Seminario Minore, perché «è una nuova proposta adeguata ai tempi che vivono oggi le nostre famiglie, le nostre comunità cristiane e i nostri ragazzi».